Onoranze Funebri Roma saluta Moira Orfei

moira orfeiE’ morta Moira Orfei. La regina del circo italiano è scomparsa a Brescia all’età di 83 anni, mentre si trovava nella sua casa mobile. A diffondere la notizia ufficiale sono stati il marito e i figli: “Moira Orfei – si legge – ci lascia in serenità e circondata dall’amore dei familiari, in questa mattina di novembre nella sua bellissima e celebre casa mobile”.

Moira Orfei era nata a Codroipo, in Friuli Venezia Giulia, dove era per le feste di Natale del 1931 il piccolo circo di suo padre, Riccardo Orfei, il celebre clown Bigolon. Sua madre era Violetta Arata, anche lei grande interprete e protagonista del mondo circense.

Moira Orfei si è esibita per la prima volta al circo a sei anni come cavallerizza, poi come virtuosa del trapezio e acrobata, domatrice di elefanti. Da 1961 era sposata con Walter Nones, un’unione sentimentale e artistica alla base dell’intera azienda fondata sul nome e sull’immagine di Moira. “Le ciglia finte e il trucco, faccio tutto per il circo – raccontava la stessa Moira -, ma sono una donna semplice, non mi dò arie, nel parlare, nei modi. Io sono una brava signora, e basta”.

Tanti i successi della coppia Orfei-Nones, dalle grandi attrazioni dei primi anni ‘70, come “l’uomo proiettile”, al colossale Circo sul Ghiaccio e numerose le tournée all’estero. Un primato importante è quello di essere stato il primo circo italiano a conquistare, nel 1987, un Clown d’Oro al Festival Internazionale del Circo di Monte Carlo, con un numero di 12 tigri. Del 1989 un altro importante riconoscimento, 2 Clown d’Argento per il numero di animali esotici e per l’alta scuola presentati dai figli.

Tristezza e cordoglio in quanti hanno avuto la fortuna di conoscere la regina del circo Moira Orfei. E per renderle onore nel migliore dei modi tutti in scena “per continuare la tradizione in onore della più grande icona circense”.