Onoranze Funebri Roma ricorda Gianni Rodari

gianni rodari“Vorrei che tutti leggessero, non per diventare poeti o letterati, ma perché nessuno sia più schiavo”.

Con questa citazione lo staff di AMA Onoranze Funebri Roma, agenzia funebre specializzata nell’organizzazione di funerali a Roma, ha scelto di omaggiare Gianni Rodari, a trentasei anni dalla sua scomparsa.

Celebre per il suo impegno e la sua passione nella letteratura per bambini, Gianni Rodari (militante del partito Comunista) inizia la sua carriera come giornalista politico a Roma. Mentre lavora come giornalista, pubblica i suoi primi racconti per l’infanzia: Il libro delle filastrocche e Il romanzo di Cipollino.

Nel 1960 incomincia a pubblicare per la casa editrice Einaudi e la sua fama di scrittore per l’infanzia si diffonde in tutta Italia. Il primo libro che esce è Filastrocca in cielo ed in terra, nel 1959, che sancisce già il suo grande successo come scrittore per fanciulli.

Tutte le sue opere sono rivoluzionarie per quanto riguarda la letteratura per ragazzi del Novecento, mettendo sempre al centro il rapporto del bambino con l’adulto e il loro bisogno di dialogo e comunicazione, tanto da essere quasi dei trattati di pedagogia e didattica, pervasi da un’intelligente comicità.

Infine, di ritorno da uno dei suoi numerosi viaggi nell’Unione Sovietica, Gianni Rodari comincia ad accusare i primi problemi circolatori che lo porteranno alla morte dopo un intervento chirurgico il 14 aprile del 1980.