AMA Onoranze Funebri Roma saluta l’attore Giovanni Martorana

Giovanni Martorana
L’attore siciliano Giovanni Martorana è morto lo scorso 21 dicembre nella sua casa di Monreale, a pochi chilometri da Palermo, a soli 53 anni. Le cause del prematuro decesso sono attribuibile all’inalazione di fumi tossici provenienti da una stufa a legna rimasta probabilmente accesa mentre l’uomo dormiva. Preoccupata per il silenzio del figlio che perdurava da due giorni, la madre di Martorana ha mandato un parente nell’abitazione del figlio che ha trovato il corpo senza vita vicino alla porta d’ingresso. “Giovanni – ha dichiarato l’attrice e amica Paola Pace era abituato a fare tutto con le mani, aveva manualità e senso pratico. E’ duro pensare che possa essere morto così. Immagino che la stufa fosse difettosa”.
Giovanni Martorana, soprannominato  “U Saracinu”, era nato a Palermo nel 1965 ed aveva iniziato la sua carriera artistica come attore teatrale. La massima notorietà però la raggiunse grazie al cinema, con alcune apparizioni in film diventati ormai cult come I cento passi e La meglio gioventù, entrambi del regista Marco Tullio Giordana. Ha lavorato anche con Giuseppe Tornatore in Malèna e Baaria, con Raul Bova nel film Io, l’altro, e con il duo comico Ficarra e Picone nel film campione d’incassi La matassa. Nel 2018 l’ultima sua apparizione cinematografica nel film Una storia senza nome, di Roberto Andò al fianco di Micaela Ramazzotti, Laura Morante ed Antonio Catania. Non solo film. Il nome di Giovanni Martorana è conosciuto dai più anche per aver partecipato a fiction televisive italiane di grande successo come L’ultimo padrino di Marco Risi e L’onore e il rispetto – Parte seconda per la regia di Salvatore Samperi e Luigi Parisi. Nel 2010 ha recitato anche in Squadra antimafia – Palermo oggi 2.
I funerali di Giovanni Martorana si sono svolti presso la chiesa Santissimo Crocifisso di Pietratagliata (Palermo) alla presenza di tantissimi parenti amici e colleghi, tra cui Salvo Ficarra e Valentino Picone.