Onoranze Funebri Roma saluta Samuel Michael Simon

Samuel MIchael Simon Muore a 59 anni Samuel Michael Simon, conosciuto come Sam Simon, nonchè co-creatore dei Simpson. Morto nella sua casa di Los Angeles lascia i suoi familiari e i suoi amati cani per colpa di un cancro al colon che lo tormentava da tempo. A diffondere la notizia della sua scomparsa è stato il suo agente.

Samuel Michael Simon è uno degli sviluppatori originali di quel fenomeno culturale televisivo e americano che ha invaso e stravolto l’idea di cartone animato nei salotti di pressochè tutto il mondo: i Simpson.

Insieme a Matt Groening e James L. Brooks nell‘1898 Simon è stato l’ideatore di molti protagonisti della serie, tra cui multimiliardario proprietario della centrale nucleare di Springfield Charles Montgomery Burns e il suo fidato “leccapiedi” Waylon Smithers; il commissario di polizia Clancy Winchester e i suoi due sottoposti Lou e Eddie, e il medico generale della cittadina di Springfield Julius Hibbert.

Dopo 4 anni, nel 1993, lascia parzialmente il suo team, figurando però nella serie ancora come sceneggiatore. Con il lavoro di scrittore, direttore e produttore esecutivo per la serie dei Simpson, Simon Michael Simon ha ottenuto ben nove Emmy Award.

Al Jean, il produttore esecutivo della serie dei Simpson, ricorda Samuel Michael Simon con queste parole: «È stato un genio e uno spirito umanitario in modi pubblici e privati. Personalmente gli devo più di quanto si possa ripagare ma farò del mio meglio per aiutare ogni animale che posso in sua memoria», perchè dal 2012, data in cui a Samuel Michael Simon viene diagnosticata la malattia, la sua grande passione per gli animali lo porta a dedicarsi particolarmente alla causa, portandolo a donare tutte le sue ricchezze in beneficienza.

Milioni di dollari l’anno sono stati utilizzati per finanziare sia la Sam Simon Foundation fondazione di sua proprietà per il soccorso dei cani randagi, che, per il finanziamento di un asilo di animali abbandonati a Malibù.