Onoranze Funebri Roma ricorda San Francesco D’Assisi

san francescoLo staff di Onoranze Funebri Roma, pompe funebri del comune di Roma, ha scelto di ricordare nel giorno dell’anniversario della sua scomparsa San Francesco D’Assisi, colui che con le sue parole ha professato l’amore per la povertà, per la natura e per il prossimo.

Francesco d’Assisi, infatti, morì nella sua chiesetta della Porziuncola il 3 ottobre del 1226 a soli 44 anni. Il 16 luglio del 1228 venne dichiarato Santo da Papa Gregorio IX.

Per rendergli omaggio, Onoranze Funebri Roma ha deciso di fare una breve rassegna delle sue frasi più belle e profonde, attraverso le quali ha donato a molti conforto e sorrisi e aiutati nei momenti peggiori.

  • “Un raggio di sole è sufficiente per spazzare via molte ombre.”
  • “Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista.”
  • “Donandosi si riceve, dimenticando se stessi ci si ritrova.”
  • “Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile.”
  • “Limitare il dono in anticipo dicendo: arriverò fin lì, ma non oltre, significa non dare assolutamente nulla.”
  • Fai attenzione a come pensi e a come parli, perchè può trasformarsi nella profezia della tua vita.
  • Badate alla vostra dignità, fratelli sacerdoti, e siate santi perché egli è santo.
  • Dove è odio, fa’ che io porti l’amore. Dove è offesa, che io porti il perdono. Dove è discordia, che io porti l’unione. Dove è dubbio, che io porti la fede. Dove è errore, che io porti la verità. Dove è disperazione, che io porti la speranza. Dove è tristezza, che io porti la gioia. Dove sono le tenebre, che io porti la luce.